“ Sono colpito dalla eleganza e dalla sensibilità di queste pagine autobiografiche e mi chiedo come questo talento non si sia espresso prima d’ora in altre opere…”

Sergio Romano – Milano 30 ottobre 2002